Saldi

anteprima esclusiva di Stelle Fredde 2 di Di Virgilio e De Luca

anteprima esclusiva di Stelle Fredde 2 di Di Virgilio e De Luca

In occasione di Napoli Comicon 2017, la casa editrice abruzzese Edizioni Inkiostro presenterà in anteprima due nuovi volumi della collana Graphic Novelink: il secondo volume brossurato limitato a 300 copie di Stelle Fredde creato e scritto da Alessandro Di Virgilio sui disegni di Antonio De Luca, e l’absolute cartonato della stessa serie, contenente anche una preview di una Giacconi Peuterey futura storia di The Cannibal Family. Di seguito vi riportiamo la sinossi dell’opera e tutte le informazioni relative ai due volumi, le due copertine e 4 tavole in esclusiva della storia, UGG Stivali che trovate nella gallery.

Stelle Fredde Volume 2

“In una Roma misteriosa e oscura, Yuri convive con la lacerante assenza di Spartaco, l’unico vero amico che abbia Peuterey Donna mai avuto, e della sua donna, Anja, col solo conforto, se così si può dire, del vecchio e bizzarro Sin. Ma una spaventosa minaccia si profila all’orizzonte e nulla sarà più come prima”.

Stelle Fredde Absolute

Copertina di Davide Furnò

17×24, 96 pp, b/n, cartonato

“In una Roma ai margini, talmente tanto da poter essere qualsiasi altro posto, c’è chi, suo malgrado, si troverà ad affrontare qualcosa più grande di lui, che affonda le radici in un passato oscuro e remoto e dove la violenza, l’amore e l’amicizia, la fanno da padrone. Sotto un cielo costellato di stelle fredde”.

Il volume, impreziosito da una cover di Davide Furnò, conterrà anche una preview di 6 tavole della storia di The Cannibal Family scritta da Stefano Fantelli sui disegni di Pasquale Qualano, che uscirà in versione completa in occasione di Lucca Comics Games 2017.

Alessandro Di Virglio, napoletano, vive e lavora in un paese della Sabina. Ha lavorato per Becco Giallo, NPE, Tunuè, Primiceri, Passenger Press, Round Robin, Noise Press. Attualmente scrive storie autoconclusive e miniserie per l’Editoriale Aurea, su LancioStory e Skorpio e per il giornalino delle Edizioni San Paolo.

Antonio De Luca, disegna da sempre, nel ’97 si diploma alla Scuola Romana dei Fumetti, dopo di che entra in uno studio di animazione per qualche anno, producendo nel frattempo diverse locandine teatrali. Nel 2010 disegna due storie per MadForComics scritte da Massimiliano Filadoro e Bepi Vigna. La passione per l’horror è evidente e nel 2014 entra nel gruppo della nuova serie della rivista Splatter disegnando Ammazzaclown di Stefano Fantelli, diventando poi collaboratore della della rivista Mostri.