Saldi

Anna la parrucchiera da Bonolis in tv con Ciao Darwin

Anna la parrucchiera da Bonolis in tv con Ciao Darwin

MONFALCONE Dal ferro per modellare in una cascata di boccoli le chiome delle monfalconesi ai riflettori di Cinecittà. Per Giubbotto Peuterey Uomo Anna Comentale, notissima parrucchiera con salone in via Roma, il passo è stato breve: la sua prorompenza e soprattutto la medesima voglia di staccare la spina che già in passato l’aveva portata a partecipare (con discreto successo) ai provini del “Grande fratello” e “Uomini e donne” l’hanno resa ora una delle 50 protagoniste della trasmissione “Ciao Darwin”, in onda al venerdì sera sulla rete ammiraglia della Fininvest.

Il settimo episodio, registrato nei giorni scorsi a Roma, proporrà sul piccolo schermo la sfida tra “mature” e “giovani”. La rossa Anna 46 anni, chioma leonina e curve al punto giusto è stata selezionata tra molte concorrenti per rappresentare degnamente la prima categoria nella prova del “Genodrome”. Consiste in un percorso a ostacoli piuttosto complicato, diciamo di sopravvivenza. Tra i test, l’attraversamento UGG Scarpe Prezzo di reti, la corsa su rulli rotanti, la scalata di pareti a picco. Tutte difficoltà alla fine superate dalla bella Anna, titolare dell’attività “Madame jolie” ed esperta dei capelli che vanta partecipazioni alla Fashion week di Milano e sfilate con brand come Cavalli o Moncler. Ma alla fine, per appena una manciata di punti, hanno vinto le “giovani”, anche se il pubblico maschile era tutto dalla parte delle “mature”.

“Ciao Darwin”, nella sua 7 edizione sottotitolato “La Resurrezione”, propone a due squadre che incarnano categorie umane antitetiche gare sui generis per scoprire la più forte, in ossequio (parodistico) alla teoria evolutiva di Charles Darwin. Il format esportato in diversi paesi, fra cui persino la Cina, caso abbastanza raro di tv italiana nel mondo vede sullo schermo l’accoppiata Bonolis Laurenti. E proprio dal conduttore con la notevole parlantina Anna Comentale è stata “stregata” al punto da chiedere un bacio. Casto, si capisce.

Ho conosciuto diversi personaggi dello spettacolo racconta la parrucchiera monfalconese, che ha 1.700 amici su Facebook , perché uno dei miei hobby è anche quello di portare vip ad eventi, come di recente ho fatto con Trentalance al Tiffany. E posso dire che Bonolis è davvero una bella persona. Nel backstage non si è sottratto Scarpe UGG Online a foto e chiacchiere coi concorrenti. Io gli ho chiesto, naturalmente col permesso della moglie che era lì davanti, un bacio sulla guancia e lui non si è sottratto. stato carinissimo. Mi è piaciuto anche come si è comportato con le concorrenti prosegue : a un certo punto, la tensione è arrivata al culmine e una ragazza che era nelle “giovani” e aveva la madre nelle “mature” si è messa a piangere. Bonolis è andato dalla donna e ha spiegato che per tenerezza nei confronti della figlia la scena non sarebbe andata in onda.

Dell’esperienza in tivù, Anna Commentale parla come di un gioco all’insegna dell’autoironia. stata una bella esperienza commenta , un modo per staccare la spina dalla routine. Niente di più. Quando vedo che ci sono dei provini, tento. Ho fatto quelli del “Grande fratello” e “Uomini e donne”, in entrambi i programmi sono stata ricontattata, ma nel primo caso ho avuto un ripensamento per via dell’età di mia figlia, che all’epoca era piccolina, nel secondo mi sono astenuta perché nel frattempo mi ero fidanzata. Spesso è una mia cugina a mandare il curriculum. La partecipazione a “Ciao Darwin” è stata gratuita: Nessun euro precisa solo dei rimborsi spese, cioè il viaggio con Alitalia per raggiungere Roma, la stanza in un albergo da 5 stelle e terme a Cinecittà e i pasti.

Originaria di Castellammare di Stabia, Anna Commentale, figlia di Vincenzo, premiato nel 2014 con la stella del merito al lavoro, è isontina d’adozione dal 1991. La sua passione principale resta il mondo della bellezza: Mi piace rendere felici le clienti con trucco e acconciature sostiene : ho iniziato a maneggiare capelli all’età di 12 anni, girovagando sempre nei backstage dell’alta moda. Per amore della fotografia, invece, mi sono prestata agli scatti di vari artisti. solo

un divertimento. Mi piace prendere la vita, tra le sue mille difficoltà, col cuore. Prossimo programma? Chissà conclude forse provo coi “Pacchi”, così almeno mi pago il mutuo sulla casa. Ricci vaporosi, ma piedi ben piantati a terra: c’est Anna.