Most

come fare per avere le entità HTML

come fare per avere le entità HTML

innanzitutto grazie per la risposta tempestiva. 🙂

Il mio problema non riguarda la visualizzazione: le lettere accentate si vedono, sia nel sorgente che nella pagina “renderizzata”.

Solo che, da quanto ho appreso finora, ai fini della validazione come XHTML Strict secondo il DTD del W3C occorre che le lettere accentate vengano rappresentate nel sorgente di una pagina dalle rispettive entità HTML.

Come posso fare, quindi, ad ottenere questo effetto?

Per ora non sto usando il mio tema: voglio concentrarmi prima sui contenuti usando il tema di default e poi sistemare “a dovere” la grafica.

Ho provato anche a fare diverse ricerche, ma non ho trovato nulla che potesse aiutarmi a risolvere il problema.

Però questa cosa delle entità html mi piacerebbe risolverla. Non vorrei che, magari, persone con dispositivi e/o browser e/o screenreaders diversi da quelli che uso io potessero incappare in problemi di visualizzazione.

Qualora Giubbotto Peuterey mi veda costretto, potrei creare una regione “ad oc” per il contenuto “testuale” e fare in modo che l’output passi per la funzione htmlspecialchars() o, meglio, htmlentities().

Però, così facendo, non vorrei che ci fossero problemi con altre parti dello script.

Mi chiedevo, ma non ci sarebbe un Scarpe UGG Donna modulo capace di sostituire durante il rendering di una pagina (possibilmente solo nel front end) una stringa con un’altra?

Questo potrebbe essere un buon metodo per risolvere il problema, anche se comporterà un po’ di lavoro per la configurazione iniziale (salvo trovare filtri già “preimpostati”).

E poi, altro problema, e se il server “inviasse” la pagina con un charset diverso da quello specificato (anche se non ho ancora capito come sia possibile)?

Bo, fatto sta che per Giacconi Peuterey sicurezza io queste entità le vorrei usare.

E poi, riflessione puramente personale, mi sembra parecchio assurdo che un CMS non sia provvisto di un meccanismo che sostituisca le lettere accentate con le entità HTML, o che almeno non lasci all’utente la libera scelta.